sabato 19 gennaio 2013

Asciugare un pennello Kabuki a testa in giù: metodo facilissimo!

Sicuramente sapete già che il metodo migliore per asciugare i pennelli sarebbe quello di metterli con le setole verso il basso in modo che l'acqua non scoli nel manico perché potrebbe ammorbidire la colla. 
Spesso però la forza di gravità non collabora a fare questo... Io i pennelli piccoli tendo ad asciugarli in piano su un asciugamano pulito lasciando un poco sporgere le setole dal bordo del piano onde evitare che si modifichi la forma mentre per quelli grossi mi sono ingegnata di infilare il manico in un portatutto che ho appeso in bagno che, essendo composto da una griglia metallica sul fondo mi permette di infilare il manico dei pennelli bloccandoli.
I pennelli kabuki però rimanevano un mio grosso cruccio da asciugare... Pensa che ti ripensa mi sono ingegnata in questa cosa davvero semplicissima, vi occorrerà solo:
- 1 bicchiere di carta
- forbicine taglienti e appuntite 

Come è possibile? Ecco qui! 


Come potete vedere il kabuki rimane perfettamente a testa in giù e potete anche apoggiarlo su un calorifero se avete fretta di farlo asciugare (sappiate che però non è il metodo migliore asciugare i pennelli su fonti di calore ma con sto tempaccio certe volte è l'unico modo!)


Come potete vedere le setole non vengono schiacciate in nessun modo e il pennello prenderà la forma naturale e tornerà come nuovo dopo ogni lavaggio!

Ma vediamo al momento(ino) art attak di come tagliare il bicchiere di carta perchè se lo fate male il kabuki scivolerà via...


Come potete vedere bisogna fare un foro un poco più piccolo della base del vostro kabuki e poi dei tagli tipo incisione a croce in modo che si creino delle specie di alette che tengono bloccato il pennello. 


Sui lati fate delle aperture in modo da far circolare l'aria e far andar via l'umidità; ed ecco come si presenta il bicchiere di carta a lavoro finito.

Una volta che avete ottenuto questo risultato vi basterà lavare il pennello con un buon sapone delicato ma magari disinfettante (io uso la saponetta da corpo spuma di shampagna marsiglia con antibatterico) poi mi raccomando USATE IL BALSAMO! Fa una differenza abissale sui pennelli! Sciacquate bene bene soprattutto i pennelli con molte setole come questi, poi scrollate un po' per togliere l'acqua in eccesso e infilate il manico del pennello nel bicchiere spingendolo all'interno dell'apertura creata alla base in modo da bloccarlo. Poi appoggiatelo su un piano e lasciate asciugare!

Ovviamente con dimensioni diverse del foro di base potete adattare questo metodo anche ad altri pennelli. 
Fatemi sapere se la trovate utile come idea! ^_^

16 commenti: